Vai al contenuto

il trionfo dell’anadiplosi

17 giugno 2011

Mi sembra lampante che, dopo aver fatto un video decisamente gayfriendly come Gold forever, i Wanted avessero bisogno di dimostrare inequivocabilmente la propria eterosessualità. Quindi, per il video di Glad you came, li hanno portati a Ibiza, gli hanno tolto le magliette e li hanno circondati di fanciulle. Questo il risultato:

La cosa però più intrigante è l’uso, nel testo della canzone, dell’anadiplosi, la graziosa figura retorica per cui ogni verso inizia con l’ultima parola del verso precedente:

“Turn the lights out now / Now I’ll take you by the hand / Hand you another drink / Drink it if you can / Can you spend a little time, / Time is slipping away / away from us so stay, / Stay with me I can make, / Make you glad you came”

Da 10, se non fosse che hand del v. 2 è sostantivo mentre al v. 3 è verbo. E pure drink nella frase dopo, mi fanno notare.

Annunci
7 commenti leave one →
  1. ivan permalink
    18 giugno 2011 7:29 PM

    Anche “Drink”, v3–>sostantivo, v4–>verbo. Ciao. Ivan

    Mi piace

Trackbacks

  1. children got older « cheremone
  2. cheremone’s 2011 top 40 – 5 « cheremone
  3. rebirth of a boyband? | cheremone
  4. boyband 105 | cheremone
  5. marco carta ostenta inversioni sintattiche | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: