Vai al contenuto

and to karaoke songs, how we like to sing along ‘though the words are wrong

30 dicembre 2011

Come si diceva qui, la prima stagione di Glee è di una freschezza sorprendente, sia per come vengono affrontati alcuni temi (il coming out di Kurt, la sindrome di Down, la gravidanza adolescenziale) sia per l’utilizzo delle canzoni, sempre metanarrativo e spesso efficacissimo; avendo appena rivisto la stagione, i cinque momenti essenziali, in ordine sparso, credo che siano:

1) la prima esecuzione di Don’t stop believin’, da cui è cominciato tutto.

2) la puntata interamente costruita con le canzoni di Madonna

3) il mash-up di It’s my life/Confessions, sotto steroidi

4) Bad romance di Lady Gaga

5) Gli albori di Britney e del suo modo incantevole di guardare alla vita

Unica nota negativa: anch’io detesto Will Schuester ;-)!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: