Vai al contenuto

mende su mende

7 febbraio 2013

serianniscrittiNel sempre inquietante Cuore di De Amicis ad un certo punto il padre di Enrico decide di svolgere un tema per il figlio, con il patriottico titolo di Perché amare l’Italia?, in cui temo la domanda abbia poco di ironico e molto di retorico.

Cuore è del 1886 ma il tema (magari con titoli diversi, o sotto dizioni curiose, come “saggio breve”) resta un pilastro della scuola italiana e dell’insegnamento liguistico, pilastro al quale è dedicata una ricerca, curata da Luca Serianni Giuseppe Benedetti, nella quale sono stati analizzati circa 1000 temi realmente svolti da alunni italiani di scuola superiore tra il 2000 ed il 2007 e corretti da 122 insegnanti, dalle Alpi alla Sicilia, allo scopo di studiarne le tracce assegnate, le tipologie di errori (anche se Serianni adora la parola “menda”), i criteri di valutazione etc.

E’ una lettura affascinante, perché si scopre che non solo i miei studenti sono capaci di ipercorrettismi tipo ad egli o che ci sono insegnanti che segnano come errore “ho comprato dei fiori” perché il partitivo è un francesismo da evitare (!); la parte forse più interessante dell’analisi è quella in cui si sono presi in considerazione tutti i temi svolti da quattro studenti nell’arco dell’intero liceo, per vedere in che modo le loro competenze linguistiche fossero cambiate nel corso dei cinque anni di studio, per concludere che, nel bene e nel male, la scuola funziona.

4 commenti leave one →
  1. 8 febbraio 2013 4:16 PM

    gioioso che la scuola funzioni, confesso che io ormai ridondo di partitivi e francesismi e mi autodenunzio.

    "Mi piace"

    • 8 febbraio 2013 6:24 PM

      Purché tu non dica “la cosa la più bella che ho fatto” i francesismi sono sopportabili

      "Mi piace"

      • 8 febbraio 2013 11:45 PM

        no, quello non lo dico… però può essermi capitato di dire “le due” invece di “tutte e due” o “entrambe”…

        "Mi piace"

Trackbacks

  1. it’s only just light years to go – cheremone’s concorso – 4 | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: