Vai al contenuto

litterae Graecae

21 settembre 2019

9788815271600_0_0_706_75Non mi pare che il manuale liceale di Letteratura greca curato da Antonietta Porro e Walter Lapini (Loescher 2012) abbia avuto particolare fortuna ma ha forse trovato nuova vita nella sua versione universitaria (Letteratura greca, il Mulino 2017).

Nulla di sconvolgente nell’impostazione del manuale, ma mi pare un buon supporto per ripercorrere lo sviluppo della letteratura greca in chiave diacronica, da Omero a “la prima letteratura cristiana in lingua greca”, nel caso serva un veloce ripasso, aggiornato anche a testi di recente ritrovamento (Archiloco, Saffo, Empedocle, Posidippo) e a qualche osservazione interessante (come il ruolo delle figure femminili nelle Storie di Erodoto, pp. 184-185).

Non mancano spunti carini (il cattivissimo giudizio di Aldo Manunzio sul povero Filostrato – “nihil umquam memini me legere deterius lectuque minus dignumo quello del lessico Suda su Luciano: “brucerà nel fuoco eterno insieme a Satana“) e spiace davvero trovare il solito, banale errore: nel Pinocchio di Collodi non c’è una balena ma un pescecane – leggeteli, i  libri che citate.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: