Skip to content

progetti per il futuro

16 maggio 2016

indexSecondo me George Clooney vuole fare un film su Giulio Cesare ma la sta prendendo alla larga: ha recentemente recitato in Hail, Caesar! (che però non parla di Cesare ma è solo ambientato sul set di un film su Cesare) e qualche anno fa ha recitato (nonché diretto) un Le idi di marzo che però è solo ambientato a metà marzo ed evoca l’idea del tradimento, ma nulla ha a che fare con Cesare.

Visto in questi tempi di primarie statunitensi, è un discreto film che racconta una campagna elettorale per le primarie democratiche in Ohio in cui un notevole Ryan Gosling passa – nel giro di dieci minuti – dall’idealismo al cinismo più sfrenato, accompagnato da discrete prove di un cast prestigioso (lo stesso Clooney, che fa il candidato, e Philip Seymour Hoffman).

Ma nel contesto attuale, le tresche con le stagiste non paiono così terribili…

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: