Vai al contenuto

the boy responds to nothing

20 agosto 2017

9780440242864_0_0_329_75Quando uscì il film Il silenzio degli innocenti (1991), dal titolo ero convinto (forse per la scelta dei distributori italiani di sostituire gli ‘agnelli’ del titolo originale con dei più generici ‘innocenti’) fosse un dramma sull’olocausto, per scoprire solo in un secondo momento che mi avrebbe invece introdotto all’inquietante figura di Hannibal Lecter, creato da Thomas Harris in una serie di romanzi, di cui Il silenzio era in realtà il secondo, visto che il personaggio era già apparso in Red dragon e sarebbe tornato in Hannibal, con meno fortunate riduzioni cinematografiche di contorno.

Una decina di anni fa Harris pubblicò l’ultimo romanzo del ciclo, che fa però da antefatto all’intera vicenda, in quanto Hannibal rising (Random House, 2006) inizia nella Lituania degli anni ’40, quando il piccolo Hannibal sopravvive miracolosamente alla seconda guerra mondiale con una serie condizione di mutismo selettivo, finisce in un orfanotrofio sovietico e poi in Francia, ospite dello zio e della sua affascinante moglie giapponese. E da lì inizia tutto…

Al personaggio è dedicata anche una serie televisiva, assai apprezzata dalla critica ma punita dai bassi ascolti, che sarà comunque il caso di vedere…

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: