Vai al contenuto

send in the clowns

12 settembre 2022

Giunto al terzo libro dedicato alla presidenza di Donald Trump (dopo questo e questo), in Landslide Michael Wolff continua a presentare il deprimente quadro di una combriccola di incompetenti/pericolosi eversori che hanno occupato la Casa Bianca per quattro lunghi anni, con una talora sgradevole (le flatulenze di Rudy Giuliani) tendenza all’aneddotico.

La cosa più inquietante del libro è che Trump, dopo aver tentato in passato di delegittimare l’autore (FAKENEWS!!!11!), si è concesso per un’imbarazzante intervista, in cui pare chiaramente non cogliere l’ironia di quando Wolff gli anticipa di star pensando di intitolare il libro “landslide” (cioè la vittoria “a valanga” nelle elezioni del 2020 che Trump si attribuisce e che i fatti gli negano), ennesima conferma di un certo, come dire, distacco dalla realtà.

There are, ovviamente, bad times just around the corner

Pubblicità
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: