Vai al contenuto

boschi narrativi

23 dicembre 2021

La collana Guide alle grandi opere de il Mulino non deve aver avuto grande fortuna (credo che in totale siano stati pubblicati solo cinque volumetti), malgrado l’idea di brevi monografie dedicate ai capolavori conclamati della letteratura italiana mi paia ottima.

Per ora ho letto Leggere l’Orlando furioso di Sergio Zatti, che non so quanto sia rappresentativo dell’intera collana e che presenta essenzialmente un problema di fondo, in quanto dovrebbe chiamarsi ri-leggere l’opera di Ariosto, perché certamente dà per scontata una prima – e non superficiale – lettura del poema.

Superato quest’ostacolo, è comunque agile rassegna dei temi toccati (non solo guerra – follia – elogio degli Estensi, come sapevo da piccolo, ma anche quello dell’ingratitudine e delle ipocrisie cortigiane), della struttura (un gioco di incastri che giustamente piacque tanto a Calvino), delle scelte linguistiche e stilistiche che confermano la validità della sua scelta di lasciare un po’ da parte la compositio in latino per dedicarsi invece all’italiano.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: