Vai al contenuto

fly on the wings of love

5 agosto 2021

Già autrice di bellissime divulgazioni sulla storia del design, Chiara Alessi ha anche raccontato una delle storie più drammatiche (ed emblematiche) dei complicati tempi in cui siamo, iniziata da un semplice lancio di agenzia del gennaio dell’anno scorso.

Prince – Il corpo del figlio, scritto anche con la collaborazione di Marius Ani Oulakolé (il padre di quel bambino, che poi si appurò essere un quattordicenne), nelle sue poche pagine racconta la storia di un ragazzino che ha tentato di raggiungere l’Europa nascondendosi nel vano del carrello di un boeing in partenza per Parigi (come già altri avevano tristemente tentato) ed è arrivato a CDG ormai cadavere, lasciando sulla pista della capitale della Costa d’Avorio il suo zainetto, con le cose di scuola ed i vestiti buoni.

E’ una storia di triste burocrazia fra Africa, Italia e Francia per far rimpatriare la sua salma, è una storia di avventata adolescenza, è una storia di amicizia ed inesprimibile dolore che potrà forse incidere qualche riga nel muro di cinismo in cui ci siamo rinchiusi.

Forse.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: