Vai al contenuto

venit, vidit, emit

2 giugno 2021

Secondo librettino latino di Zimmermeier che leggo, Der 13. Geburtstag celebra il tredicesimo compleanno di Cesare, che riceve in regalo una schiava germana (#etico), Sigruna, che gli racconta la sua vicenda e lui decide di aiutarla a liberare il fratello Ludgerius, schiavo a Pompei (colonia sillana e quindi pericolosa per il giovane Gaius), dopo che lei pare conoscere delle erbe che lo possano curare dagli attacchi epilettici.

Implausibile vicenda, ma arricchita da giochi di parole che richiamano a chi ne sa di più gli scritti di Cesare o altre espressioni classiche e che si può legge con facilità alla fine del biennio, in attesa del seguito…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: