Vai al contenuto

somewhere on a monday morning

5 Maggio 2021

Riprese in mano Le occasioni di Montale (con cura di Dante Isella, particolarmente attenta a trovare echi lessicali nel corpus del nostro Eusebio), perché Montale è sempre Montale (La casa dei doganieri, versi come e nulla torna se non forse in questi / disguidi del possibile e decine di altri).

Ed è anche il caso di condividere pubblicamente* che per decenni ho pensato che Dora Markus fosse un fiume e non una donna, complici cose come “Dora Baltea” / “Dora Riparia” o magari il fatto che la poesia è comunque ambientata vicino ad un canale a Ravenna:

Fu dove il ponte di legno / mette a Porto Corsini sul mare alto

e rari uomini, quasi immoti, affondano / o salpano le reti. Con un segno

della mano additativi sull’altra sponda / invisibile la tua patria vera.

*l’avevo già fatto, scopro

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: