Vai al contenuto

very fine people

24 dicembre 2020

Non sapevo che, prima di diventare strumento propagandistico per il morale delle truppe, Captain America facesse proprio come lavoro lo strumento propagandistico per il morale delle truppe, finché non si offrì come cavia per un’iniezione di testosterone che lo rese più muscoloso e, grazie, ad uno scudo progettato dalla Stark di Iron Man, un effettivo supereroe, impegnato nella lotta contro i Nazisti (il cui accento tedesco li rende più comici del dovuto) e le loro derive genetiche (il cattivo, il cui teschio è rosso, si chiama effettivamente Teschio Rosso e cerca di mettere in piedi un Reich più realista del re).

Anyway, l’origine del personaggio è narrata in Captain America – The first avenger, che, per quanto ambientato negli anni ’40, è chiaramente alla base della a noi contemporanea saga degli Avengers, immagino, per quanto sia ancora un po’ indietro coi film della Marvel.

E sarà un mio problema, ma per me c’è solo un capitano:

O al massimo questo:

One Comment leave one →

Trackbacks

  1. ultores illi | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: