Vai al contenuto

good luck or bad luck, waiting in a line

1 dicembre 2020

Terzo libro della serie Star Trek – Seekers, Long shot, affidato alla penna di David Mack, vede l’equipaggio della Sagittarius alle prese con una civiltà pre-warp, impegnata in pericolosi esperimenti con la “materia oscura” , le cui conseguenze sono il verificarsi ricorrente di episodi casuali, contro ogni probabilità (da un numero elevatissimo di persone che si presentano al pronto soccorso esattamente con la stessa frattura a sciami di meteoriti che superano la barriera dell’atmosfera).

Lo spunto è decisamente interessante, peccato che l’eccessivo technobabble metta un po’ in secondo piano i personaggi, che invece, trattandosi di una serie inedita, avrebbero bisogno di un po’ più di spazio per rimanere nella memoria del lettore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: