Vai al contenuto

around the world

17 ottobre 2020

Le teorie del complotto, per quanto deliranti e folli, hanno una minima logica interna e sono sempre chiare nell’individuare chi trarrebbe guadagno dal grande inganno messo in piedi (di solito la moglie di Rutelli e gli Ebrei, perché alcune cose purtroppo non cambiano mai), cosa che rende particolarmente delirante e folle l’idea che da quattro secoli (partendo da Galileo) o da qualche millennio (partendo dai Greci) qualcuno ci stia nascondendo che la terra in realtà è piatta, senza dirci mai chi ne guadagnerebbe (escluderei i fabbricanti di mappamondi, perché potrebbero comunque fare affari vendendo terre a forma di disco, no?).

Alla questione purtroppo non dà risposta La terra è piatta (Netflix, 2018), un documentario costruito seguendo i contorti ragionamenti di persone apparentemente normali che negano ogni evidenza e che sono convinte di aver scoperto una verità a lungo celata, alternati fortunatamente a voci autorevoli che spiegano che no, la terra piatta non è.

Sarebbero anche innocui, solo che sono queste preoccupanti posizioni antiscientifiche che portano a deliri che si rivelano letali, tipo quelli sui vaccini, il Covid e simili…

2 commenti leave one →
  1. 18 ottobre 2020 9:07 AM

    Ma questo documentario è favorevole o contrario ai terrapiattisti?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: