Vai al contenuto

blacklist legal

18 agosto 2020

Una delle cose più intriganti della sesta stagione di The blacklist è che ‘Reddington’ (tra virgolette, come saprete) viene alla fine arrestato e decide di difendersi da solo, permettendo al sempre bravissimo James Spader di omaggiare il suo ruolo in Boston legal.

Con improbabili colpi di scena, riuscirà a cavarsela, più per gli sviluppi di una mega cospirazione che per le sue arti forensi, va detto. Gli sviluppi della congiura di cui sopra proseguono per tutta la stagione (notevole, come sempre) ed anche il finale si rivela soprendente…

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: