Vai al contenuto

nuns on the runs

10 luglio 2020

The keepers è un lungo (7 puntate) documentario sulla misteriosa morte di una giovane suora statunitense e di un’altra ragazza, omicidi forse legati ad un sacerdote cattolico accusato di molestie sulle ragazze di un liceo di Baltimora, emerse dai primi anni ’90 ma compiute già dagli anni ’60 e forse tenute nascoste dalla diocesi, secondo un copione tristemente collaudato.

Un po’ come nel caso del più celebre Making a murderer, questa nuova modalità di documentare la realtà solleva alcuni problemi, come forzature narrative fatte apposta per terminare ogni episodio con un cliff-hanger come fosse fiction, uno sbrodolamento inutile dei tempi con silenzi e pause forzate ed una (legittima, per carità) tendenza a sostenere una determinata tesi, costruendo tutta la struttura in maniera tale da rinforzarla (altro esempio è Leaving Neverland dell’anno scorso) e lasciando l’impressione che, volendo, si potrebbe costruire un altro documentario, come se non esistesse, ahimé, una realtà da documentare.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: