Vai al contenuto

the beat(en) generation

23 giugno 2020

Sulla strada di Jack Kerouac è uno di quei libri che tutti dovrebbero aver letto ma che poi in pochi hanno affrontato (iniziato ed abbandonato più di vent’anni fa, ripreso e finito solo in questi giorni).

Costruito come il racconto dei viaggi attraverso gli Stati Uniti (ed excursus messicano) di Kerouac (che qui si nasconde sotto il personaggio di Sal) è un continuo movimento fra personaggi grotteschi e disperati (sotto i cui nomi si nascondono persone reali – quella più evidente è la presenza di Allen Ginsberg dietro Carlo Marx), attraverso l’America del primo dopoguerra alla ricerca di un senso sospeso tra il basso (i bordelli, l’alcol, la droga) e l’alto (Proust), con l’autore che apre squarci poetici soprattutto nelle descrizioni di paesaggi, anch’essi sospesi tra il senso della storia e le aspettative del futuro.

Decisamente datato, ma buon concorrente per il premio di “grande romanzo americano”.

4 commenti leave one →
  1. 23 giugno 2020 5:42 PM

    Tutti siamo affezionati a questo romanzo e a Kerouac, ma vi vedo un po’ lo stesso limite del Giovane Holden: un romanzo di rottura diventa celeberrimo, anche al di là del suo effettivo (notevole) valore, e oscura il fatto che in seguito l’autore ha scritto opere ben più interessanti.
    Così come Lei, anch’io, e credo la maggioranza dei lettori, l’abbiamo abbandonato a metà, sfiniti dall’inconcludenza anche se incantati dagli squarci di scrittura jazzistica..

    Piace a 1 persona

  2. 24 giugno 2020 3:16 PM

    Letto durante la mia passione per beat generation a vent’anni e lo trovai immenso poi un po’ per curiosità riletto a 35 anni mi addormentavo e mai finito forse anche i libri devono essere letti all’età giusta

    Piace a 2 people

Trackbacks

  1. E vado a casa dopo aver perso il suo amore. E scrivo questo libro | cheremone
  2. io non sono un buddista Zen, sono un buddista serio | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: