Vai al contenuto

arabian days

6 giugno 2020

Lo sceicco bianco ( su Infinity in versione recentemente restaurata) è il primo film di Federico Fellini, che già contiene alcune trovate tipicamente felliniane, come l’Alberto Sordi vestito appunto da sceicco in altalena in quella che pare una pineta del litorale romano.

Ambientato nell’immediato dopoguerra (proprio nel giorno della festa della Repubblica, si deduce) ha per protagonista una coppia di neosposi, di cui lui pare un antenato del Furio di Carlo Verdone, mentre lei approfitta del viaggio di nozze a Roma per cercare d’incontrare un idolo dei fotoromanzi di cui è infatuata.

Ed in un intrigante spoiler, in una scena appare Giulietta Masina nella parte della prostituta Cabiria, ad anticipare Le notti di Cabiria di qualche anno dopo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: