Vai al contenuto

il senso d’una solitudine eterna

21 dicembre 2019

9788854191990_0_0_300_80Affrontare tutte le Novelle per un anno di Pirandello è impresa epica (sono  tipo 240, più altre sparse, ed il progetto ne prevedeva 360, divise in 24 tomi – il volumone della Newton Compton è di quasi 1500 pagine) ma meritoria, perché si ritrovano vecchissimi amici (La giara, La patente, la poesia de Il treno ha fischiato, La carriolaLa signora Frola e il signor Ponza) e se ne conoscono di nuovi.

Tanto per citare quelle che mi hanno colpito di più: il trittico di novelle ambientate in un’Agrigento stralunata che già si chiama Montelusa, come poi tornerà ad essere in Camilleri; il primo contrasto fra realtà e teatro nella novella Il pipistrello; le novelle che saranno poi lo spunto per i Sei personaggi in cerca d’autore – come La tragedia d’un personaggio, che, certamente non a caso, cita Sancho Pansadon Abbondio, come nel saggio L’umorismo; il sapore quasi boccaccesco de La Madonnina; il ‘medico’ omeopata di Acqua e lì (forse la prima attestazione dell’omeopatia in letteratura?); le “Donne” de Il figlio cambiato (da cui, sempre a Camilleri, venne l’idea per la biografia di Pirandello); il tema della salute mentale di Quand’ero matto; la curiosa bigamia di La morta  e la viva; la deprimente vicenda de Il viaggio; la violenza gratuita di Cinci e altre.

In vita Pirandello pubblicò 14 volumi del suo ampio progetto (il quindicesimo, Una giornata, è postumo) ma in coda una ricca Appendice offre una trentina di altri racconti, perché non ci facciamo mancare niente (ma I galletti del bottajo merita e Stefano Giogli, uno due anticipa Uno, nessuno e centomila)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: