Vai al contenuto

adulti homines nihil unquam per se intellegunt

8 settembre 2018

51MfKuNqp6LPare ci sia gente che colleziona edizioni de Il piccolo principe in tutte le lingue, cui non mancherà l’edizione latina (Regulus, correttamente).

La traduzione in latino (con qualche refuso/errore, va detto) risale al 1961, ad opera di Augusto Haury ma, come l’originale di Antoine De Saint-Exupéry, ha avuto innumerevoli ristampe, come pochi classici contemporanei, che fa sempre piacere rileggere, anche solo per ricordarsi che quae plurimi sunt, oculis cerni non possunt…

PS / sempre per collezionisti, ne esiste anche versione in greco antico ed in friulano #sapevatelo

2 commenti leave one →
  1. 10 ottobre 2018 2:55 PM

    Anche in piemontese (Ël Cit prinsi)
    Oggi sto passando in rassegna gli innumerevoli post che non avevo visto. A presto. 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: