Vai al contenuto

perform “youth” as scripted by adults

25 luglio 2018

91RRGMFcbcLPer motivi a me non chiarissimi il saggio di Margo JeffersonOn Michael Jackson, è stato pubblicato solo recentemente nel Regno Unito, mentre la sua prima edizione statunitense era del 2006, ragion per cui ora pare esservi una prefazione dell’autrice post mortem – dico pare, perché sul Kindle Store italiano ho chiaramente trovato l’edizione originale, per cui la nuova prefazione non l’ho letta.

Anyway, il breve libro non è assolutamente una biografia di MJ né un saggio sulle sue vicende processuali (tipo questo) né sulla sua musica, né un trattato apologetico né di contro un’insulsa raccolta di pettegolezzi, come d’altronde ci si aspetta dalla penna di Margo Jefferson che invece affronta con profondità temi complessi, quali il tragico destino delle child stars, l’impatto culturale della figura di Michael Jackson (in bilico tra bianco/nero, uomo/donna, genio/mostro) ed il gigantesco circo mediatico che lo ha circondato in vita, complice lui stesso che, citando Barnum, ha sempre voluto che la sua carriera fosse the greatest show on earth:

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: