Skip to content

iactura chartae

12 giugno 2018

9788811676409_0_0_300_75Questa ‘nuova’ cosa dell’interesse dell’editoria di consumo per il latino produce risultati se non eccellenti per lo meno apprezzabili nello sforzo (chessò, l’elogio di Totti , il Diario di una schiappa, gli scritti apologetici) ma anche cose decisamente superflue, come Il latino per tutte le occasioni (Garzanti, 2017) di Pericle Piola (“noto studioso dell’antico che si nasconde dietro uno pseudonimo per conservare la sua cattedra universitaria”), che è praticamente un frasario (“manuale di conversazione per l’uomo d’oggi”) che vorrebbe essere divertente (Mentulam conficere nescis: “non sai fare un cazzo”) ma che non lo è, e che ogni tanto opera qualche svista lessicale o sintattica (pecunia quae debeo sarà quam debeo, no?) che si poteva evitare, con solo poche battute che risultano efficaci (i Simple Minds ne guadagnerebbero dal nome latino: Ingenia Ingenua).

Inanis, -e.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: