Vai al contenuto

don’t trust people who fit in

27 gennaio 2018

endofworldCon evidenti presupposti surreali (trama: adolescente convinto di essere uno psicopatico diventa amico di una nuova arrivata nella sua scuola in quanto potenziale prima vittima della sua incombente carriera da serial killer), The end of the f***ing world è in realtà uno splendido road movie britannico (con annessa colonna sonora di Graham Coxon dei Blur) ed una poetica riflessione su adolescenza, amore e senso della vita.

Il tutto interpretato da due attori di sorprendente talento (Jessica Barden ed Alex Lawther), che praticamente tengono da soli in piedi la serie (8 brevi episodi), tratta da una storia a fumetti di qualche anno fa.

Talmente poetico che l’ipotesi di una seconda stagione stona un po’…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: