Vai al contenuto

cheremone’s 2017 top 40 – 1

1 gennaio 2018

Come di consueto, ecco la rassegna delle canzoni più significative del 2017 – e, prima che vi preoccupiate, non c’è Ed Sheeran (ma ci sono 4/5 dei One Direction – ciao Louis):

40/ Charli XCXBoys: già co-autrice di I love it delle Icona Pop, la fanciulla continua una carriera senza compromessi di sorta, divertendosi a rovesciare gli stereotipi mediatici e con Boys presentando un inaudito sfruttamento del corpo maschile. Solo io devo comunque devo aver notato l’intrinseco omaggio a Boys dei Band Ohne Namen:

39/ Declan McKennaThe kids don’t wanna come home: a proposito di boys, di Declan McKenna già parlavamo qui.

38/ Michele BraviSolo per un po’: non coinvolto nell’italico X-Factor, me l’ero completamente perso e l’ho scoperto solo tramite l’ultimo Festival di Sanremo e poi è arrivato questo capolavoro (mi ricorderò di te / ma non di questo posto):

37/ MorrisseySpent the day in bed: troppo spesso le sue dichiarazioni sopra le righe hanno finito coll’oscurare le sue canzoni, il che è un peccato, perché il primo singolo da Low in high school è Morrissey al 110%

36/ IndochineLa vie est belle: con più di 35 anni di carriera alle spalle, gli Indochine sono praticamente diventati i Cure francesi, con un particolare tocco di romanticismo (je suis né ici pour n’être qu’avec toi):

35/ Depeche ModeWhere’s the revolutionSpirit è il loro 14° album ed hanno sempre qualcosa da dire

34/ Fiorella MannoiaChe sia benedetta: vincitrice annunciata a Sanremo, prontamente non ha vinto, per quanto costruita perfettamente – e cinicamente – per lo scopo. Ma alla sua voce si perdona tutto

33/ CalogeroJe joue de la musique: in attesa di qualcosa di nuovo di Daft Punk, il loro conterraneo (temo sia pronunciato calogerò, ma sospetto origini italiche) ha fatto questa Je joue de la musique che è a un passo da Get lucky 2.0:

32/ Giorgia & Marco MengoniCome neve:

31/ Tom PettyI won’t back down: uno dei tanti lutti dell’anno, qui ricordato da John Fogerty:

(continua… )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: