Skip to content

non indignemur mortalia corpora solvi: cernimus exemplis oppida posse mori

27 dicembre 2017

9788815270474_0_0_300_75C’è una recente collana de Il mulino, a metà strada fra il saggio storico e la guida turistica, che si chiama Ritrovare l’Italia e che si propone di accompagnare il lettore attraverso itinerari inconsueti ma di grande interesse, come Andare per le città sepolte di Michele Stefanile che, ahimé, non tratta della mia città abbandonata preferita (la vecchia Canale Monterano  – il libro si dedica infatti solo a 24 insediamenti classici, non medievali o successivi) ma che offre comunque pagine affascinanti, tanto quelle su luoghi sepolti ma riportati alla luce ed alla fama (come Pompei ed Ercolano od Ostia), quanto quelle dedicate a luoghi meno noti e purtroppo criminosamente trascurati (come Sibari) o invece oggetto di particolare attenzione, come l’isoletta di Mozia ed il suo patrimonio fenicio-punico, gli effettivamente sepolti (dal mare) resti di Baia o gli scavi di Nora.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: