Vai al contenuto

quella notte decisi di vivere

23 dicembre 2017

9788811670896_0_0_300_75Pochi autori nel ‘900 hanno raggiunto la statura intellettuale di Tzvetan Todorov e la sua capacità di coltivare un sapere ampio e diffuso in più campi (per me restano essenziali due suoi libri profondamente diversi, come La scoperta dell’AmericaPoetica della prosa, due testi che hanno cambiato il mio modo di vedere le cose).

Quasi a testamento (Todorov è scomparso lo scorso febbraio) ci ha lasciato Resistenti (Garzanti, 2015), dedicato alle vicende biografiche di sette personaggi che hanno attraversato le vicende del secolo passato (Etty Hillesum e Germaine Tillion sotto il nazismo, due giganteschi intellettuali di area sovietica come Boris Pasternak ed Aleksander Sikzenicyn e due rappresentanti della lotta contro il razzismo istituzionalizzato come il sudafricano Nelson Mandela e lo statunitense Malcolm X) e del preoccupante presente (David Shulman ed Edward Snowden), cercando punti di contatto e differenze fra testi e contesti, testamento non solo della sua statura intellettuale ma, cosa forse ancora più importante, del fatto che, per quanto “è la gente che fa la storia”, serve qualcuno che cominci a farla per primo:

 

 

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: