Vai al contenuto

una canzone a caso – 450

12 dicembre 2017

Budapest-cover-George-Ezra

George Ezra, Budapest

Da qualche parte avevo letto che la casa discografica decise di investire sul fanciullo mandandolo a fare l’inter-rail, dal quale tornò colle canzoni che poi confluirono nel suo album di debutto, Wanted on voyage (Columbia, 2014), col paradosso che a Budapest in realtà non ci andò perché si era ubriacato in Svezia durante una festa per la finale dell’Eurovision e perse il treno.

E la capitale ungherese viene citata di passaggio solo nella prima strofa:

A Budapest io ci sono stato due volte, l’ultima qui.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: