Vai al contenuto

notti indaco

27 ottobre 2017

220px-Indigo_NightsNel 2007 Prince tenne 21 concerti in un’arena londinese, seguiti ogni sera da un’esibizione per un pubblico riservato presso l’attiguo Indigo Club e l’anno dopo ne uscì un disco che raccoglieva il meglio di queste performances.

Ma, visto che Prince era sempre Prince, il disco era disponibile solo come allegato di un elegante volume fotografico a cura di Randee St. Nicholas (21 nights), che pare più un catalogo di moda che altro.

Il disco, in compenso, è buona testimonianza di un artista che ha sempre dato il meglio di sé dal vivo, sia nella ripresa di brani più noti (Girls & boys, Alphabet St. , 3121) sia in materiali al tempo inediti sia in riuscite riprese di canzoni altrui (Whole lotta love dei Led ZeppelinRock steady di Aretha Franklin, per dire), che, come si dice, riesce perfettamente a fare sue…

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: