Vai al contenuto

lay all your piano on me

26 ottobre 2017

61wMciBpiPL._SL1200_Per quanto noto essenzialmente come uno dei due maschietti degli ABBABenny Andersson ha avuto in realtà una prolifica carriera in patria, tanto prima quanto dopo quella col quartetto svedese.

La sua eccellente maestria musicale è ben dimostrata dal recente Piano (pubblicato da un etichetta prestigiosa come la Deutsche Grammophon) in cui, intuitivamente, suona al pianoforte brani dell’intera sua carriera (degli ABBA ci sono solo Happy mew Year, Thank you for the music e poche altre, tra cui un’impeccabile The day before you came) e, si parva licet, non siamo anni luce distanti da alcune cose di Chopin

One Comment leave one →

Trackbacks

  1. two rooms | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: