Vai al contenuto

along the open road of love and life

20 settembre 2017

9781501107078_0_0_300_75In Star Trek VI si gettavano le basi di un accordo di pace tra la Federazione ed i Klingon, grazie all’Enterprise di Kirk che riusciva a sventare un complotto di irriducibili guerrafondai, formatisi su aforismi di Vegezio (si vis pacem, para bellum), scopro.

Sette anni dopo, la vulcaniana Valeris (che aveva tradito la Federazione ed il suo mentore, Spock) sta scontando una condanna all’ergastolo su Janos II, quando un misterioso attacco in territorio klingon rivela un nuovo complotto che mira a distruggere ogni possibilità di pace fra le due potenze e ad investigare viene mandata l’Excelsior al comando di un certo Hikaru Sulu

Cast no shadow di James Swallow è un discreto romanzo, che presta relativamente poca attenzione ai personaggi più famosi (Kirk è presente solo in qualche flashback perché tecnicamente scomparso nel nulla durante il volo inaugurale dell’Enterprise-B, gran parte della vicenda ruota intorno ad un giovane Elias Vaughn – personaggio assente nelle serie televisive e sviluppato solo nella letteratura apocrifa – ed alla già citata ValerisSpock – per quanto troneggi in copertina – ha un ruolo marginale) ma si lascia comunque leggere…

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: