Skip to content

le basi, mancano le basi

26 luglio 2017

9788838924545_0_0_300_75Quarto caso dell’avvocato Guarnieri, Le perfezioni provvisorie è incentrato sulla sparizione di una ragazza barese, di cui da sei mesi non si sa più nulla ed il cui personaggio resta, curiosamente, di sfondo, perché, come spesso nei libri di Carofiglio, al centro sta la monotona esistenza dell’avvocato, incapace di dare una svolta alla propria vita e perso nei ricordi nostalgici delle sue continue insoddisfazioni.

Prevedibilmente, nemmeno il fatto, per una volta, di riuscire a risolvere il nodo della vicenda, lo tira un po’ su di morale, a causa dell’infinito squallore del tutto.

E poi Carofiglio continua a sbagliare (l’aveva già fatto cogli REM) i riferimenti alla cultura pop e ad un certo punto definisce Dylan Dog “investigatore dell’occulto” anziché “indagatore dell’incubo”. Imperdonabile.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: