Skip to content

una canzone a caso – 418

23 giugno 2017

R-1674889-1414690627-9512.jpeg

Elvis PresleyIt’s now or never

Il curioso interesse statunitense per la musica melodica napoletana portò Elvis Presley a rifare Torna a Surriento (che divenne Surrender, con impagabile assonanza) e soprattutto O’ sole mio, che divenne It’s now or never (prima ci aveva già pensato Dean Martin, col quale diventò There’s no tomorrow) e fu uno dei suoi più grandi successi.

E come tutte le cose in cui appena si dice ‘italia’ all’estero pensano a loro, scopro che in If I can dream i tre de Il Volo la cantano con lui, perché sono ‘very friend’ con Priscilla Presley:

 

Annunci
2 commenti leave one →
  1. arkadijkirsanov permalink
    23 giugno 2017 6:22 PM

    Non ho nulla di articolato o intelligente da dire su questo articolo, volevo solo ringraziarti perché ormai da mesi il tuo blog mi diverte e mi fa imparare cose. Ciao!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: