Skip to content

I want to define random english words with you

30 maggio 2017

mons2usLa prima stagione di Master of none si era chiusa con Dev in partenza per l’Italia perché voleva imparare a fare la pasta, ed è effettivamente a Modena (!) che lo ritroviamo.

C’era il forte rischio che l’ambientazione italiana si riducesse dopo due minuti ad un trashissimo ‘pizza e mandolino’, invece Aziz Ansari si conferma geniale, ed il primo episodio è un bellissimo omaggio a Ladri di biciclette di Vittorio De Sica, fatto da qualcuno che deve avere passato gli ultimi dieci anni a guardare solo film italiani (più avanti nella trama si richiama anche la Monica Vitti diretta da Michelangelo Antonioni ne L’avventura) – non so se poi la scena di Dev ed Arnold in giro in Vespa guardi più al Moretti di Caro diario o, data l’ambientazione non urbana ma pastorale, a questo sublime momento di Al Bano & Romina Power:

Anyway, se vi siete ripresi dal video di cui sopra, diciamo che la seconda stagione di Master of none è meno ‘divertente’ della prima, ma decisamente molto più romantica, senza mai sconfinare nel ridicolo (anche se il titolo di una puntata, Amarsi un po’, potrebbe davvero venire dal film con Claudio Amendola. O da Battisti, eh) né farci tifare per Riccardo Scamarcio

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: