Skip to content

una canzone a caso – 401

16 aprile 2017

Transvision_vamp-baby_i_dont_care_s

Transvision VampBaby I don’t care

Dell’album di cui questa Baby I don’t care fu il primo singolo (Velveteen, 1989) avevo già parlato in un post dai forti connotati adolescenziali, ma la canzone merita uno spazio tutto suo, perché, ripeto, siamo di fronte ad un capolavoro ipercitazionista, dall’urlo di Ginsberg ai pannelli con Elvis:

Giova ricordare che Wendy James continua a fare dischi notevoli (un filino meno commerciali, diciamo), già a partire da un criminosamente ignorato album del 1993, interamente scritto da Elvis Costello (!), Now ain’t the time for your tears, di cui è sempre un piacere ritrovare qualche estratto in giro, tipo London’s brilliant:

Don’t let me grow up to fail and fall, If I must grow up at all

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: