Skip to content

una canzone a caso – 390

19 febbraio 2017

madonna_drowned_world_1998_cover

MadonnaDrowned world/Substitute for love

Lasciati da parte il non coerentissimo Bedtime stories e l’esperienza di Evita, Madonna iniziò la sua seconda fase trionfale – accompagnata dalla produzione di William Orbit – con il gigantesco successo di Ray of light (1998), di cui questo fu il terzo singolo.

Scelta assai poco commerciale (ma comunque premiata da un discreto successo), sarà ricordata essenzialmente per il video (in cui, come la Lady D dell’anno prima, Madonna è inseguita dai paparazzi) e dalla bella chiusura, in cui abbraccia la piccola Lourdes – this is my religion:

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: