Skip to content

l’agire è sempre peccaminoso agli occhi dello spirito

28 dicembre 2016

9788806230821_0_0_300_80Dopo Tristano, tra i romanzi brevi di Thomas Mann viene Tonio Kroger, ovviamente un capolavoro.

La storia è una sorta di summa del Mann migliore (graziosamente omoerotico nella sua fascinazione da quattordicenne per il bell’Hans, quasi proustiano nella descrizione delle lezioni di contegno, incapace di gestire i propri confusi sentimenti per Inge, così pateticamente nietzschiano da parere d’Annunzio, profondamente offeso dalla pittrice russa che gli dà del ‘borghese’), che segue, in brevi ma densissimi capitoli, la vicenda biografica di un intellettuale sradicato (non ha posto fra i suoi compagni di scuola, la famiglia – borghese eh, va presto in rovina ed il loro vecchio palazzo diventa una Biblioteca pubblica che Tonio visita malinconico), consapevole che la felicità gli è, ipso facto, preclusa (mai “libero dalla maledizione del conoscere e dal tormento creativo”) e che nulla può cambiare:

“vi sono alcuni che necessariamente smarriscono la strada, poiché per loro non esiste una strada giusta”

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: