Skip to content

almost dying changes nothing, dying changes everything

23 dicembre 2016

61ueruc7b5l-_sx466_Con la quinta stagione di Dr. House (qui la precedente) sono ormai oltre metà della serie (sono 8 annate in tutto) e la vicenda comincia ad assumere meccanismi narrativamente un po’ stanchi (paziente della settimana, non sequitur diagnostici, brillante intuizione di House e si ricomincia senza soluzione di continuità), ragion per cui gli autori hanno deciso di puntare sulle dinamiche tra i personaggi, con matrimoni, relazioni improbabili, suicidi insensati (ma la vita stessa è insensata, no?) ed il culmine della parabola discendente del nostro dottore di riferimento, che a fine stagione si ricovera in una clinica psichiatrica, da cui immagino  prima o poi esca perché tre anni di terapia mi paiono improbabili…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: