Skip to content

una canzone a caso – 362

2 novembre 2016

lily_allen_-_hard_out_here

Lily AllenHard out there

Se tutto va come deve andare, tra pochi giorni Hillary Clinton diventerà la prima donna ad essere eletta Presidente degli Stati Uniti, otto anni dopo l’elezione del primo afroamericano alla carica.

A proposito di soffitti di cristallo (There’s a glass ceiling to break), in Hard out there (il primo singolo dal suo terzo album, Sheezus, 2014) Lily Allen ricordava quanto sia difficile per una donna farsi apprezzare per il suo cervello (Don’t need to shake my ass for you ‘cause I’ve got a brain), come una fanciulla che parli candidamente della sua vita sessuale sia prontamente bollata a meretrice (If I told you ‘bout my sex life, you’d call me a slut / When boys be talking about their bitches, no one’s making a fuss) e di come i canoni estetici siano per una donna particolarmente stringenti (if you’re not a size six, then you’re not good looking / Well, you better be rich, or be real good at cooking / You should probably lose some weight ‘cause we can’t see your bones / You should probably fix your face or you’ll end up on your own):

E riguardo al video, if you can’t detect the sarcasm, you’ve misunderstood

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: