Skip to content

flowers in the dirt

5 ottobre 2016

copdjc170.aspCon la tendenza a fare un film all’anno,  Woody Allen è spesso accusato di una certa ripetitività e meccanicità nelle sue scelte autorali. Ci sono però eccezioni, anche recenti.

Girato a cavallo tra New York e San Francisco, Blue Jasmine (2013) è in assoluto uno dei suoi migliori film, che dirige, con la consueta grazia, una spettacolare Cate Blanchett (con tanto di Oscar) in una storia profondamente drammatica, sull’impossibilità di ricominciare quando troppo pesante è quello che ci portiamo appresso:

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: