Skip to content

panic on the streets of london, panic on the streets of birmingham

21 settembre 2016

copj170.aspStrano libro, La sicurezza e la sua ombra di Fabrizio Battistelli (docente di sociologia alla Sapienza). O, più che strano, indeciso sul tema che vuole trattare.

In sede di introduzione il tema del libro è limpido: una riflessione sul paradosso per cui, in un contesto sociale in cui siamo certamente più ‘al sicuro’ di quanto mai siamo stati nella storia dell’umanità (noi occidentali, per lo meno), si diffonda l’idea che siamo in continuo pericolo, riflessione risolta con riferimento al ruolo svolto dai mass media e dai politici nell’acuire questo senso di pericolo al fine di aumentare la propria audience, sia essa rappresentata dal numero di pagine visitate di un sito sia dal numero di voti alle elezioni.

Non una riflessione inaudita, ma certamente meritevole di interesse, come poi  la parte dedicata alla sottile – ma importante – distinzione fra ‘pericolo’, ‘rischio’ e ‘minaccia’, termini tanto diversi quanto spesso, e opportunatamente, confusi.

Ci sono poi i capitoli centrali, più meramente ‘sociologici’, sul tema della sicurezza urbana ed i suoi attori, mentre gli ultimi capitoli analizzano come il tema della ‘sicurezza’ sia stato affrontato nelle campagne elettorali più recenti, dall’ascesa di Alemanno a sindaco di Roma nel 2008 fino alle ultime Europee, dopo un’insulsa introduzione in cui i protagonisti della politica italiana sono – giuro – paragonati alle maschere della Commedia dell’Arte e si usa il sintagma ‘popolo del web’ in un testo che vorrebbe essere serio e che per gran parte lo è, ma che a tratti sembra scritto da persone diverse.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: