Skip to content

short, black, and bad at basketball: subverting expectations since 1990.

18 luglio 2016

orange-is-the-new-blackHo già parlato bene di Orange is the new black (qui, qui e qui) ma nulla mi poteva preparare alla quarta stagione, che davvero ha raggiunto la PERFEZIONE.

Per cominciare, come si vedeva nel finale della stagione precedente, il carcere dove è ambientata le vicende passa dall’amministrazione statale a quella privata – sì, è una cosa che succede e fa spavento: se volete saperne di più, c’è una splendida (lunga, ma merita, fidatevi) inchiesta di Mother Jones che affronta il tema, con un giornalista che per quattro mesi ha lavorato come guardia in una di queste prigioni (in Louisania) e quello che racconta è straziante – il che comporta l’arrivo di nuove, un filino sadiche, guardie e di politiche aziendali che sconvolgono la vita delle carcerate (raddoppiandone il numero, per primissima cosa).

In ambito più leggero, c’è una celebrity nel carcere (Judy King, un fantastico incrocio tra Martha Stewart e Paula Deen), Piper rifonda il Ku Klux Klan e sono particolarmente riusciti i riferimenti metatelevisi a serie di cui i nostri personaggi hanno solo sentore ma non hanno effettivamente visto (pare che nel carcere non ci sia la tv via cavo), come Breaking Bad (and so he stars making meth to make money for his family… and so what happens? I guess it goes wrong somehow) e The walking dead (I heard that there is this show that was like, just people shooting zombies) ma poi le cose diventano drammatiche e la serie, semplicemente, non sarà più la stessa.

Se ne parla, con ovvi spoilers e polemiche (in parte analoghe a quanto successo per The 100, ma qui siamo tutti emotivamente molto più coinvolti), ad esempio, qui e qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: