Skip to content

not a vulgar picture

30 giugno 2016

copj170.aspA trent’anni dall’uscita di The Queen is dead, Rizzoli ha pubblicato (se ne parlava qui) un volumone prestigioso (The Smiths – Persi e salvati dalla musica) che raccoglie le foto scattate da Nalinee Darmrong, una fanciulla di origini thailandesi la cui vita cambiò radicalmente nel giugno del 1985, quando vide per la prima volta un loro concerto, a Philadelphia.

Per poco più di un anno continuò a seguirli e  fotografarli ed ora il suo lavoro resta l’istantanea di un gruppo che stava diventando ENORME e nello stesso tempo il ritratto di una generazione cresciuta con quelle canzoni, tipo How soon is now:

Annunci
4 commenti leave one →
  1. 30 giugno 2016 1:01 PM

    Trent’anni dall’uscita di The Queen Is Dead!!
    Quando penso a ricorrenze del genere mi rendo conto di come passi il tempo… per il resto sembra sempre ieri.

    Liked by 1 persona

  2. 6 aprile 2017 11:09 PM

    Pensa te, ho scoperto il libro pochi giorni fa… oggi ce l’ho fra le mani!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: