Skip to content

eyes wide shut

20 giugno 2016

copj170.aspTestimone inconsapevole aveva i suoi momenti, per cui ho deciso di proseguire con Gianrico Carofiglio ed ho letto il suo secondo romanzo, Ad occhi chiusi (non so se il titolo sia un omaggio a Federigo Tozzi), sempre coll’avvocato Guerrieri protagonista.

Nel primo romanzo il tema era quello dei pregiudizi razziali, mentre qui la vicenda ruota su una donna che denuncia il suo ex compagno per molestie, stalking e violenza privata, tema – come l’altro – sempre tristemente attuale e Carofiglio riesce a sviluppare abbastanza bene il difficile percorso di chi quelle violenze le subisce e ne resta improgionato, delineando inoltre, nel personaggio di Claudia, una figura affascinante, anche se forse narrativamente scontata.

Il libro merita, ma resto perplesso da alcune scelte del Guerrieri, che ascolta musica triste da 40enne malinconico, tipo Tracy Chapman, The ghost of Tom Joad di Bruce Springsteen o le poesie di Yeats musicate da Branduardi (!) e ci tiene a farci sapere che sente (in vinile!) Transformer di Lou Reed.

E, cosa gravissima, ascolta Out of time degli REM tenendo in mano il libretto dei testi – ma in realtà nel libretto i testi non ci sono (lo so perché ho trascorso ore a cercare di capire cosa Michael Stipe cantasse in Losing my religion, da piccolo), il che rende il tutto non molto realistico, come la sua sgradevole tendenza a scrivere in italiano come se stesse traducendo dall’inglese (“era bravo, dannatamente bravo”).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: