Skip to content

principe

11 giugno 2016

prince-559x560Nella sua decennale carriera Prince ha avuto parecchi dissidi e problemi con la sua casa discografica, ma, stranamente, non sulle scelte di copertine dei suoi dischi.

La copertina del primo disco (For you, 1978) era passabile, ma la seconda meriterebbe ampie riflessioni, e non solo per il lezioso font di titolo/autore. Sul retro di copertina, poi, c’era Prince nudo.

Su un unicorno:

8916384209_9cd55f723e

Lovely.

Che la copertina abbia superato anche il più distratto addetto al marketing desta maraviglia, che invece la casa discografica abbia prontamente apprezzato i primi abbozzi del disco e lo abbia pubblicato in tutta fretta (nel 1979, meno di un anno dal debutto) non stupisce nessuno.

Prince, per quanto non ancora il disco definitivo dell’artista, si apre con due brani che furono grandi successi (I wanna be your lover e Why you wanna treat me so bad) e che presentarono il fanciullo come alternativa credibile a Michael Jackson (che solo tre anni dopo avrebbe pubblicato Thriller), nonché come musicista ed autore talentuosissimo: l’album contiene I feel for you (poi ripresa da Chaka Khan) e l’intrigante Still waiting

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: