Skip to content

una canzone a caso – 304

30 aprile 2016

330px-Wake_Up_Boo!

The Boo Radleys, Wake up Boo!

A metà degli anni ’90, in pieno trionfo del cosiddetto Britpop, bastava essere inglesi e fare musica remotamente classificabile come ‘pop’ per venire individuati come pionieri del Britpop, per poi sparire assieme alla bolla mediatica della Cool Britannia di fine millennio.

E qui si colloca la non esaltante storia dei Boo Radleys che, malgrado un certo seguito ed un buon apprezzamento dalla critica, rimasero per anni ignorati finché questa Wake up Boo! non arrivò in top ten:

Non si sarebbero più ripresi dall’etichetta di one hit wonder e nel 1999 si sciolsero nell’indifferenza generale, unendosi alla lunga schiera di gruppi degli anni ’90 caduti nel dimenticatoio (Levellers, Sleeper, Menswear, Elastica e decine di altri) ma forse non se lo meritavano, no?

 

Annunci
3 commenti leave one →
  1. 2 maggio 2016 8:53 AM

    Questi non li conoscevo proprio!!! La canzone è carina insomma è popcarino 🙂 io in quel periodo ero in fissa con Dookie dei Green Day … il Britpop non era una mia priorità

    Liked by 1 persona

  2. 2 maggio 2016 9:06 PM

    beh, Dookie è un capolavoro, ma anche il secondo album degli Oasis o dei Blur merita ;-)!

    Liked by 1 persona

  3. 13 maggio 2016 8:54 AM

    Non sarà un capolavoro, ma è una canzone gradevole che fa tanto aria di vacanza. In quali altre occasioni potresti alzarti cantando “Wake up it’s a beautiful morning” ?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: