Skip to content

una canzone a caso – 258

18 dicembre 2015

220px-Mjtdcau

Michael Jackson, They don’t care about us

They don’t care about us occupa un posto speciale nella storia di MJ; è l’unico caso in cui fece due video per la stessa canzone (vedi sotto), fu oggetto di una ‘polemica’ per il suo testo ed è un capolavoro assoluto.

La polemica ruotava su un punto del testo che usava un paio di espressioni definibili come antisemite (jew me / kike me), per quanto il contesto fosse in realtà di opposizione ad ogni forma di discriminazione (don’t you black or white me!) – alla fine Michael chiese scusa e re-incise il brano mutando il punto contestato.

L’idea di un miliardario che si fa portavoce degli ultimi della terra è un po’ ridicola ma non fu certo la prima volta (da Imagine di John Lennon in poi, passando – sempre per restare da queste parti – al coretto di privilegiati che canta We are the world) e poi Michael Jackson ha fatto comunque cose peggiori (Heal the world, per dire).

I due video furono entrambi diretti da Spike Lee che, a differenza di quanto accadde per il giorno in cui si fece pagare le vacanze da Eros Ramazzotti (per il video di Cose della vita), ci si mise d’impegno e portò Michael prima nella periferia di Rio de Janeiro e poi direttamente in carcere:

Un capolavoro, appunto.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: