Skip to content

begli stivali, di che pelle sono? – costosa

30 luglio 2015

51Nm0X5E0ULL’espressione ‘il salto dello squalo’ indica comunemente l’episodio di una serie televisiva che costituisce il momento preciso dopo il quale la serie stessa perde ogni senso e diventa parodia di se stessa.

Come è noto, l’espressione deriva da una puntata di Happy days, in cui Fonzie salta fisicamente uno squalo, e da allora ogni serie ha il suo ‘salto dello squalo’ e si dibatte eventualmente su quale episodio meglio si presti a ricoprire il poco onorevole ruolo

Nel caso di Dallas, le cose sono facilissime: il salto dello squalo non è un dato episodio ma un’intera stagione, la nona.

La stagione precedente già aveva avuto i suoi problemi, con il re-casting di Miss Ellie, l’arrivo di personaggi a caso ed il consueto non-sense, a tal punto che Dynasty aveva cominciato a battere Dallas negli ascolti ma i produttori rimasero assai turbati quando Patrick Duffy (Bobby) decise di lasciare la serie e per questo il personaggio inequivocabilmente morì in un letto d’ospedale, dopo essere stato investito dalla sorella matta della moglie nell’ultima puntata dell’ottava stagione.

La nona stagione è dunque quella che, se da una parte vede il ritorno della ‘vecchia’ Miss Ellie, dall’altra è inesorabilmente sine Bobby (non che questo renda JR persona più gradevole, eh), mentre gli ascolti andavano a rotoli e Dynasty conquistava il mondo; la soluzione autorale fu semplice: far tornare Bobby.

E così, nell’ultima puntata, si scopre che la morte di Bobby era stata un incubo di Pamela e che TUTTA LA NONA STAGIONE NON E’ MAI REALMENTE ‘ACCADUTA’.

Ripeto, è come se la 9a stagione di Dallas non fosse mai esistita.

31 puntate di squali saltati, in pratica.

Annunci
2 commenti leave one →
  1. 4 agosto 2015 6:07 PM

    LOOOOOOOOOOOOOOOOOL sono m-o-r-t-o, fortuna ci sei tu a riassumere queste perle che io non ho modo di recuperare.

    Liked by 1 persona

Trackbacks

  1. the only thing you know about ‘class’ it’s that it starts with a C | cheremone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: