Skip to content

i dolori del giovane stefan

30 giugno 2015

91p+bRbwdXL._SL1500_Ci ho messo un po’, ma sono arrivato alla seconda stagione di The Vampire Diaries (qua la prima).

Per ravvivare un po’ la cosa, arrivano i lupi mannari e le streghe assumono un ruolo maggiore (la stessa cosa accadeva in True Blood, però ormai ho smesso di provare a capire chi ha copiato chi) ma il plot principale della prima parte stagione è la ricomparsa di Katherine, la vampira che, a metà ‘800, era contesa tra Damon e Stefan e che, obviously, è proprio uguale alla nostra eroina Elena – il cui fratellino pare uscito dalla fase emo ed entrato nella fase “parlo coi morti”, il tutto in una sola stagione.

Poi arrivano Elijah (con pettinatura discutibile) e soprattutto Klaus, che fanno così bella figura da meritarsi una serie a parte (The Originals, qui la prima stagione), che per molti aspetti pare meglio di questa da cui deriva, in cui i subtesti adolescenziali continuano a farla da padrone, come il triangolo della relazione interclassista interspecie tra lupo mannaro, vampira e cameriere od il fatto che ogni due puntate ci sia una festa della scuola in cui muore qualcuno.

Credo che il termine tecnico sia ‘guilty pleasure’…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: