Skip to content

una canzone a caso – 195

29 maggio 2015

Fever_MadonnaMadonna, Fever

Il momento preciso in cui Madonna implose su se stessa e fece un primo disco un po’ bleah fu nel 1992.

Reduce dai trionfi dei suoi primi quattro album che cambiarono la storia della musica pop, si prese una pausa in cui fece una prima raccolta (The immaculate collection, che conteneva due inediti: la meravigliosa Rescue me e Justify my love, foriera delle sventure successive) e film sul baseball femminile (per cui incise This used to be my playground), per poi tornare con Erotica (singolo ed album) con cui annullò qualsiasi confine tra pop e soft porn – e ci sarebbe voluto solo Ray of light per riprendersi, anni dopo.

Da Erotica vennero tratti diversi singoli (il migliore resta Deeper and deeper e secondo me Rain è un capolavoro), di cui Fever fu il quarto:

La canzone ha in realtà una lunga storia che inizia nel 1956 e che arriva al grande successo con Peggy Lee:

Appare poi nella discografia di Elvis Presley:

E pure in quella di Beyoncé:

E tutto ciò senza risolvere il nodo principale, cioè il metodo migliore per calcolare la temperatura: Chicks were born to give you fever / Being fahrenheit or centigrade

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: