Skip to content

una canzone a caso – 183

18 aprile 2015

220px-Blue_-_One_Love_single_coverBlue, One love

Neil Tennant dei Pet Shop Boys coniò a suo tempo l’espressione imperial phase (‘fase imperiale’) per indicare quel momento nella carriera di un cantante o di un gruppo in cui il successo commerciale raggiunge il suo picco (nel loro caso la fase va da It’s a sin a Domino dancing) qualsiasi cosa pubblichino (per gli Oasis finì bruscamente subito dopo Be here now, per dire).

Le boyband sono particolarmente soggette a questa fase, caratterizzata da un improvviso successo seguito da un immediato oblio (ciao, JLS) perché sono, per definizione, effimere (non che ci sia niente di sbagliato, eh).

La fase imperiale dei Blue secondo me va da Too close (2001) a Breathe easy (2004), dopo la quale pubblicarano un paio di altre cose, si presero una pausa, tornarono insieme già nel 2011 con I can e più recentemente con un nuovo album (e le cose non sono andate bene, leggo).

One love resta trionfale, e profetica – I refuse to give up, I refuse to give in:

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: